WE LIKE TO
MMOVE IT!

Programma settimanale
Inverno 

Safe Winter Project

La sicurezza anzitutto!

Chi, cos’è, perché?

Visualizza tutte le foto

SERATE INFORMATIVE SUI RISCHI NEL MUOVERSI IN AMBIENTE INNEVATO SU RICHIESTA.

Con “SAVE WINTER PROJECT” intendiamo coronare e completare il lavoro di tutti i professionisti della montagna invernale (Guide Alpine, Nivologi e Metereologi) svolto negli ultimi anni sulla tematica prevenzione in montagna invernale: il “SAVE WINTER PROJECT” è strutturato in una serie di serate “TALK SNOW” e di uscite in ambiente innevato “Safety Test Day” che si pone come obiettivo principale la sensibilizzazione del pubblico giovane e/o neofitasull’apprendimento delle capacità di movimentazione e gestione del rischio nella montagna invernale.

 

Un semplice dialogo amichevole che migliora l’apprendimento
Abbiamo trasformato gli usuali contenuti tecnici sulla prevenzione, che “bombardavano” un’utenza passiva, in un semplice dialogo amichevole che coinvolga e renda protagonista il pubblico in un percorso di apprendimento, introduttivo, su come e quando muoversi in montagna gestendo la propria esposizione al rischio. Una tematica, a nostro avviso, troppo spesso trascurata o trattata con impostazione accademica ed ostica per il grande pubblico.
A garantire valore scientifico e supporto tecnico qualificato al “SAVE WINTER PROJECT” sarà uno staff di tecnici esperti (Nivologi e Meteorologi degli uffici Meteo, Neve e Valanghe regionali e/o provinciali afferenti ad Aineva) che affiancherà le Guide Alpine.
Una prima sperimentazione è già stata realizzata con successo in Provincia di Trento con il supporto di Meteotrentino, del responsabile tecnico AINEVA e le Guide Alpine della Scuola di Alpinismo “Friends of Arco”.

Ora nel progetto potranno essere coinvolte le otto Regioni afferenti ad AINEVA: Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino, Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Marche che con i propri uffici regionali Meteo, Neve-Valanghe (associati ad AINEVA) e alcune Guide Alpine qualificate potranno gestire i singoli eventi sul territorio.

LA SERATA "TALK SNOW":
discutere per imparare

Rappresentata la decisione di adottare un nuovo format sullo stile americano – appunto il talk show ribattezzato per l’occasione “TALK SNOW” – con l’intento di animare e rendere più proficuo il dibattito fra pubblico, esperti, tecnici e Guide Alpine, consentendo di sciogliere e chiarire curiosità, dubbi in un contesto più informale ed amichevole pur non rinunciando alla qualità dei contenuti e dei messaggi di prevenzione. Si tratta di una formula già sperimentata con successo all’estero e, durante questa stagione, in Provincia di Trento. Alla base di questa formula ci deve essere un relatore-presentatore con delle grandi capacità di coinvolgimento affiancato ad una Guida Alpina-animatore, che si muoverà in sala tra il pubblico, con il compito di coinvolgere gli spettatori consentendo l’emersione dei dubbi sulla tematica in oggetto e suscitando un dibattito pubblico.

Supporti video e fotografici stimolano un dibattito
La formula consente, infatti, di coinvolgere anche quelle categorie di pubblico neofita o comunque tendenzialmente refrattario alle consuete serate aventi per tema la prevenzione. Il coinvolgimento della platea passa attraverso un utilizzo innovativo di supporti video e fotografici (con esempi di comportamenti e progressioni su terreno innevato giusti e sbagliati) per stimolare un dibattito che segue, in maniera flessibile, gli interessi e le attitudini del pubblico quale premessa alla sperimentazione pratica di criteri e norme di comportamento su pendii innevati durante l’uscita finale pratica sul terreno. Nell’ arco delle serate sarà dedicato uno spazio alla presentazione delle novità sui materiali di autosoccorso e attrezzatura tecnica degli sport invernali.

SAFETY TEST DAY:
provare e imparare per credere

Nelle giornate programmate in ambienti ideali (in relazione all’innevamento ed alla tipologia dell’utenza), sciatori, snowborder, arrampicatori su ghiaccio e escursionisti con racchette da neve avranno modo di praticare l’attività applicando e sperimentando le nozioni, indicazioni ed informazioni acquisite e discusse nella serata del TALK SNOW. Parte principale della giornata Safety Test Day è la lettura del terreno indispensabile per una scelta del percorso che privilegi la gestione del rischio ed un utilizzo corretto delle attrezzature, in ambiente innevato, e le procedure essenziali di autosoccorso.

REFERENTI DEL PROGETTO
Scuola di Alpinismo “Friends of Arco”, Igor Chiambretti (AINEVA) e Gianluca Tognoni (Meteo Trentino).

  • Scuola di Alpinismo “Mmove by Friends of Arco” nasce nel 2001 ad Arco di Trento da un’idea della Guida Alpina Mauro Girardi che ancora oggi con la giornalista Saskia Engelhardt tiene la direzione. La scuola, composta da Guide Alpine, ha come scopo la promozione di tutte le attività Outdoor (Sci Alpinismo, Freeride, Iceclimbing, Canyoning, Arrampicata, Trekking, Vie Ferrate) e l'organizzazione di eventi legati a queste attività.

Durante gli inverni oltre alle uscite e i vari corsi per le attività invernali la scuola e in particolare la Guida Alpina Mauro Girardi si dedicano alla prevenzione e corsi “Neve e Valanghe” collaborando con l’ufficio Meteo Trentino e AINEVA.

  • Igor Chiambretti: responsabile tecnico di AINEVA – dal 2009 ricopre il ruolo di responsabile tecnico di AINEVA ed è attivamente coinvolto nella progettazione e docenza delle attività di formazione professionale dell’Associazione. Vanta, inoltre, una lunga attività (dal 1996) di prevenzione e didattica sul tema neve e valanghe quale istruttore nei corsi del Club Alpino Italiano e del Servizio Valanghe Italiano del CAI di cui è componente della Scuola Centrale SVI-CAI.
  • Gianluca Tognoni: meteorologo e nivologo. Dal 1992 lavora presso l'Ufficio Neve Valanghe della Provincia Autonoma di Trento, ora METEOTRENTINO dove svolge attività di Meteorologo-previsore, Nivologo-previsore, ed esperto della stabilità del manto nevoso, oltre che occuparsi di campagne di misura glaciologiche. E' membro del gruppo di lavoro permanente dei previsori dell’A.I.NE.VA. (Associazione interregionale Neve e Valanghe) ed ha all'attivo un'ampia attività di docente-istruttore nei vari corsi professionali dell'Associazione e per altri soggetti pubblici e privati. Dal 1984 è anche Tecnico del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, Servizio Provinciale Trentino (C.N.S.A.S.) ricoprendo la figura di elisoccorritore,e istruttore.

VI SERVE AIUTO?

+39 338 1933374